Denti più luminosi con le faccette in ceramica

Scritto da Super User

Al giorno d’oggi i pazienti hanno spesso un’elevata aspettativa estetica ed in questo un trattamento odontoiatrico innovativo è rappresentato dalle faccette in ceramica.

Tale trattamento è altamente estetico e minimamente invasivo, ma è complesso e necessita di un particolare percorso diagnostico terapeutico.

Nei nostri Studi Odontoiatrici inizialmente viene eseguita la prima visita, in cui vengono prese le impronte delle arcate dentali e vengono scattate alcune fotografie ed eseguiti alcuni video al fine di stabilire il punto di partenza e registrare le particolari esigenze del paziente.

Le fotografie digitali vengono acquisite da un software particolare (Digital Smile System - http://www.digitalsmilesystem.com) e viene così eseguito lo studio estetico dell’area del sorriso del paziente secondo determinati canoni estetici standard (le cosiddette “proporzioni auree”).

In base ai dati ricavati da tale studio, si preparano i modelli in gesso delle arcate dentali del paziente e si esegue una ceratura diagnostica modificando la forma e le dimensioni dei denti e si prepara una mascherina trasparente.

Al secondo appuntamento, al paziente viene applicata tale mascherina con all’interno della resina bianca e vengono quindi ricostruiti provvisoriamente i denti frontali seguendo le indicazioni dello studio estetico e simulando il punto arrivo (mock-up). Vengono eseguite tutte le modifiche necessarie di concerto con il paziente e nuovamente scattate le fotografie ed eseguito il video. Le ricostruzioni provvisorie vengono rimosse. Tutto il materiale fotografico e video viene acquisito dallo stesso software e viene terminato lo studio estetico con la situazione iniziale e finale al fine di apprezzare il cambiamento. Al terzo appuntamento, viene presentato e consegnato tramite CD-ROM tale studio al paziente, che così può scegliere consapevolmente se eseguire il trattamento, dopo avere condiviso con l’odontoiatria il progetto e soprattutto la pre-visualizzazione di come verranno modificati i suoi denti in modo definitivo.

Le faccette sono delle lamine di ceramica, come delle lenti a contatto, dello spessore di meno di 1 millimetro, che vengono incollate sulla faccia del dente, modificando forma, dimensioni e colore dello stesso dente. E’ un trattamento ad alta valenza estetica, minimamente invasivo (a differenza di una capsula), che necessita l’asportazione con il trapano di uno strato superficiale dello smalto del dente solo nella sua parte vestibolare (sul davanti del dente). Si può eseguire solo una faccetta oppure effettuare uno smile makeover applicando più faccette (da 6 a 10) sui denti dell’area del sorriso, donando un cosiddetto Hollywood smile al paziente! Dopo aver deciso il trattamento, sono necessari 3 appuntamenti per la finalizzazione.

Nel primo appuntamento si prepara il dente, si prende un’impronta e si applica una faccetta provvisoria. Nel secondo appuntamento si esegue una prova estetica e nel terzo si cementa adesivamente la faccetta definitiva in ceramica. Le faccette in ceramica sono molto resistenti, ma anche fragili, quindi il paziente dovrà avere alcuni accorgimenti tra i quali quello di non spezzare gli alimenti con i denti frontali (mordere il panino o la mela)!

Il successo estetico nel tempo è dovuto quindi ad un lavoro sinergico del team (odontoiatra ed odontotecnico), che deve progettare ed eseguire correttamente insieme un manufatto protesico, che necessita di competenza professionale, esperienza ed abilità tecnica.

Le faccette in ceramica rappresentano il top dell’estetica in odontoiatria!